Dimensionevacanze Dimensionevacanze

...il mondo e' un libro. Quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina.

LONDRA & CORNOVAGLIA
Dal 20/07/2018 Al 27/07/2018

INFORMAZIONI


(Prenotazioni entro il 20/04/2018)

1. GIORNO: MANTOVA-VERONA-LONDRA
Ritrovo dei Sigg. Partecipanti davanti all’agenzia, trasferimento in aeroporto a Verona, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo delle ore 11.30, arrivo previsto alle ore 12.35. Incontro con la guida e trasferimento in centro città. Pranzo libero. Tour panoramico della città più cosmopolita delle capitali Europee. Si potranno ammirare gli esterni delle Case del Parlamento con il suo famoso guardiano, il BIG BEN; gli esterni dell’Abbazia di Westminster protagonista dell’incoronazione di quasi tutti i sovrani del Regno Unito e che conserva le spoglie mortali di grandi illustri cittadini quali la Regina Elisabetta I e lo scienziato Newton. Si prosegue quindi verso Buckingham Palace, residenza cittadina della famiglia, quindi Piccadilly Circus e Trafalgar Square, meravigliosa piazza con la National Gallery. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2. GIORNO: LONDRA
Colazione in hotel. Incontro con la guida e inizio delle visite. Costeggiando i parchi di Londra, sosta a Buckingham Palace, residenza cittadina della famiglia reale e sosta per assistere alla fastosa cerimonia del Cambio della Guardia (si effettua a giorni alterni). Pranzo libero. Nel pomeriggio, attraversando la City si arriva alla Cattedrale di St. Paul, sede del vescovo di Londra e teatro del celebre matrimonio tra il Principe Carlo e la scomparsa Principessa Diana. Considerata il capolavoro dell’Arch. Christopher Wren è un’armonica costruzione rinascimentale e una cupola monumentale considerata la terza al mondo per dimensioni dopo quella di San Pietro in Vaticano e del Pantheon a Roma. Nel pomeriggio continuazione della visita: attraversando la City, nucleo originario della Londinium dei romani ora cuore economico e finanziario del Regno Unito, si arriva alla Torre di Londra: attrattiva turistica tra le maggiori, è il luogo storicamente più significativo d’Inghilterra. La storia della Torre di Londra corre parallela a quella di tutta l’Inghilterra. Qui furono incarcerati molti uomini famosi tra I quali Davide II di Scozia, Giacomo I di Scozia, la principessa Elisabetta divenuta poi Regina con il nome di Elisabetta I, Anna Bolena. Da non perdere la Jewel House che custodisce I gioielli della corona. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel.

3. GIORNO: LONDRA – WINDSOR - SWINDON Km. 150
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per Windsor, storica città del Berkshire, situata sulla riva destra del Tamigi e composta per lo più da case antiche raggruppate ai piedi della collina su cui sorge il celebre castello reale. Il Castello, in parte danneggiato da un recente incendio, è il più importante ed il più grande dei castelli inglesi. Fu fondato nell’XI secolo da Guglielmo I il Conquistatore e rimaneggiato durante il regno di Enrico II nella seconda metà del secolo successivo. L’aspetto attuale, quasi del tutto simile all’originale, è frutto del radicale restauro intrapreso da Giorgio IV nel 1824. All’interno si trovano la Cappella di San Giorgio, massima espressione del gotico perpendicolare, da non perdere il Coro, chiuso da un recinto in stile gotico del 1785, racchiude gli stalli e le bandiere dei Cavalieri della Giarrettiera che qui hanno sede dal 1348. Pregevoli gli appartamenti di Stato che racchiudono un pregiato mobilio e altri tesori d’arte (ilCastello non è visitabile durante la permanenza della famiglia reale). Pranzo libero e tempo per una bella passeggiata nel centro medievale. Proseguimento per Swindon, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

4. GIORNO: SWINDON - BATH - WELLS - GLASTONBURY - PLYMOUTH Km. 240
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza Bath, città di origini romane sul fiume Avon e, fino al secolo scorso, importante centro termale; è considerata la più aristocratica delle città inglesi. I romani la occuparono nel 44 d.C. e vi costruirono le prime terme, ancora oggi funzionanti, con le sue acque che sgorgano ad una temperatura costante di 46 gradi. A circa 6 mt. sotto il livello della strada, a cielo aperto, si può ancora ammirare il grande bagno ancora colmo di acqua calda e circondato da esedre, da stanze per i vari servizi e da altre vasche minori. L’annesso museo raccoglie i ritrovamenti effettuati nel corso dei secoli tra i quali mosaici pavimentali, sculture, are e lapidi ed una magnifica testa bronzea di Minerva. Innumerevoli sono i monumenti da visitare a Bath ma imperdibile è il Royal Crescent, capolavoro di John Wood il giovane, che lo eresse tra il 1767 ed il 1774. È considerato uno dei più nobili esempi di architettura georgiana, disposto a teatro con un’unica fronte di edifici a due piani scanditi da 100 gigantesche semicolonne ioniche. Proseguimento per Wells, una delle più piccole città inglesi famosa per la sua splendida cattedrale. Sosta per la visita della cattedrale risalente all’VIII secolo, considerato un capolavoro dell’arte gotico primitivo. Al termine della visita proseguimento per Glastonbury, attraverso le verdi contee del Devon e del Somerset, dove, in un’antichissima abbazia un tempo meta di pellegrinaggio, si crede che l’evangelizzatore San Giuseppe d’Arimetea abbia portato il Santo Graal. Pranzo libero. Arrivo nel tardo pomeriggio a Plymouth, uno dei porti storicamente più importanti d’Inghilterra: da qui partì la Mayflower, la nave dei padri pellegrini, diretta in America e, sempre da qui, salpò il veliero corsaro di Sir Francis Drake per attaccare l’Invincibile Armata Spagnola. Arrivo in serata a Plymouth odintorni. Sistemazione in hotel nella camere riservate. Cena e pernottamento.
5. GIORNO: TINTAGEL – BODMIN – ST. IVES - PLYMOUTH Km. 270
Prima colazione e partenza per Tintagel, mitico luogo natale di Re Artù, il più celebre eroe della Cornovaglia. Sosta per la visita delle rovine della rocca da cui si gode uno stupendo panorama sull’oceano.
Proseguimento per Bodmin per la visita di Lanhyrock House, caratteristica villa del XVII secolo, e dei suoi giardini. Proseguimento per St. Ives, una delle più pittoresche cittadine della Cornovaglia, situata in una splendida baia della costa settentrionale. Sosta e tempo a disposizione per una passeggiata lungo le caratteristiche viuzze e i passaggi coperti del centro storico. Pranzo libero. cena e pernottamento in Hotel

6. GIORNO: EXETER - STONEHENGE – SALISBURY – SOUTHAMPTON/BOURNEMOUTH Km. 250
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza alla volta di Exeter, principale centro del Devon di origini romane e sosta per la visita della sua cattedrale risalente all’epoca normanna. La sua facciata è una delle poche in Gran Bretagna ad essere arricchita da sculture in parte trecentesche. Al termine proseguimento per Stonehenge per la visita del celebre monumento megalitico composto da pietre, dolmen e menhir, ordinate in cerchi concentrici, il tempio druidico o osservatorio astronomico a seconda delle teorie, mantiene tutt’oggi un grande alone di mistero e di magia. Proseguimento per Salisbury, vero gioiello d’arte, visita della magnifica cattedrale, capolavoro del gotico primitivo. Pranzo libero. Sistemazione in Hotel a Southampton o Bournemouth, cena e pernottamento

7. GIORNO: WINCHESTER – HAMPTON COURT – LONDON Km. 140
Prima colazione in hotel. Al mattino visita di Winchester una delle cittadine più belle del Sud dell’Inghilterra. Oltre alla cattedrale da non perdere una visita alla fortezza. La Great Hall, edificata nel 1236, con colonne di marmo e antiche finestre policrome custodisce un grande piano di tavolo sulla parete frontale che la tradizione vuole sia la leggendaria tavola rotonda di Re Artù. Pranzo libero. Nel pomeriggio, sulla via per Londra sosta ad Hampton Court prezioso esempio del piu’ puro stile TUDOR, da molti considerato il palazzo reale più bello e interessante d’Inghilterra. Costruito tra il 1514 ed il 1520 come residenza privata del Cardinale Wolsey, potentissimo consigliere di Enrico VIII. Caduto in disgrazia del volubile monarca fu costretto “a fargliene dono”. Cinque delle mogli di Enrico VIII vissero qui da regine (eccetto la prima moglie Caterina d’Aragona). Gli abitanti del luogo raccontano che i fantasmi di Jane Seymour, la terza moglie, e di Catherine Howard, la quinta moglie, si aggirino ancora nottetempo nelle stanze del castello. Trascorsero qui molto del loro tempo anche Elisabetta I e il re Carlo I. Intatte sono i locali delle cucine, uniche nel loro genere. Imperdibile un giro nel parco, nei giardini e tentare di uscire dall’intrico del labirinto di bossi, tra i più celebri al mondo. Arrivo a Londra nel pomeriggio, sistemazione in Hotel e un po’ di relax. Trasferimento in un pub tipico per immergersi nella vera atmosfera britannica. Sulla via delrientro breve tour by night della città’. Pernottamento in Hotel.

8. GIORNO: PARTENZA
Colazione in hotel. Mattinata a disposizione dei Sigg Partecipanti per le visite oppure per lo shopping magari da Harrods, i più celebri grandi magazzini al mondo. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il rientro in a Verona. Proseguimento in pullman per Mantova.


PASSA IN AGENZIA